Lenovo nuovo headsetAR General 

Nuove informazioni sul visore Lenovo a realtà mista

Tra le principali novità del Creators Update di Windows 10 di aprile abbiamo trovato il supporto alla realtà mista con la nuova interfaccia di Windows Mixed Reality. Essendo una piattaforma nuova, chiaramente abbiamo potuto riscontrare una mancanza di dispositivi adatti per usufruire delle potenzialità. Con un’unica eccezione: gli HoloLens. Che chiaramente si trovano in uno stadio ancora iniziale della propria vita, hanno un costo esorbitante (3000 dollari) e un FOV (Field of View) ancora eccessivamente limitato.

Al momento, però, dobbiamo anche registrare un continuo vociferare riguardo nuovi possibili dispositivi in grado di utilizzare la nuova piattaforma messa a punto da Microsoft. Tra agosto e dicembre del 2017 le cose dovrebbero cambiare sensibilmente, con l’arrivo di nuovi visori idonei, che avranno con tutta probabilità un costo inferiore ad Oculus Rift (quindi costeranno meno dei 600 dollari attuali) e che si appoggeranno, con tutta probabilità, all’hardware dei sistemi a cui sono connessi.

Lenovo potrebbe essere una delle prime aziende a lanciarsi in questa avventura, con un visore che, secondo indiscrezioni, sarà di 1440 x 1440, avrà un peso di 380 grammi. L’headset sarà lanciato con un hub integrato di intrattenimento lanciato dalla stessa Lenovo e lavorerà con software HoloLens. Molti giochi 2D potrebbero funzionare attraverso l’utilizzo del visore, il quale sarà dotato di doppie telecamere. Non ci resta altro che attendere la conferma (o la smentita) di queste indiscrezioni da parte della società. L’attesa è grande, perché l’abbassamento dei costi dei dispositivi potrebbe allargare sensibilmente il pubblico potenziale delle tecnologie immersive.

Vincenzo Rusciano
Seguimi

Vincenzo Rusciano

Co-Founder at Immersive Tech
Digital Strategist and tech lover.
Vincenzo Rusciano
Seguimi

Latest posts by Vincenzo Rusciano (see all)

Related posts

Leave a Comment