AR General 

La realtà aumentata per “scrutare” nel corpo dei pazienti

Le applicazioni di realtà aumentata (AR) che combinano immagini e dati stanno trasformando la medicina. La combinazione di AR e dati ricavati grazie alle risonanze magnetiche e alla tomografia computerizzata consente ai medici di andare oltre la pelle dei pazienti e visualizzare le loro ossa, i loro organi e muscoli senza fare incisioni. Alcuni esperti sostengono che l’AR aumenterà la precisione delle operazioni, ridurrà gli errori e offrirà ai medici una migliore comprensione delle condizioni dei pazienti. I medici potranno potranno sapere esattamente dove fare incisioni e iniezioni. I paramedici…

Leggi
AR General VR General 

7 realtà israeliane che puntano su AR e VR in medicina

Alcune aziende israeliane stanno adottando tecnologie di realtà aumentata (AR) e di realtà virtuale (VR) per trasformare la medicina. Queste tecnologie permettono di semplificare operazioni chirurgiche complesse; gestire meglio le riabilitazioni; alleviare il dolore. Vediamo in che modo 8 di queste realtà israeliane stanno adottando AR e VR in medicina.   1. Surgical Theater I neurochirurghi dei maggiori centri medici e delle istituzioni accademiche degli Stati Uniti adottano le piattaforme di visualizzazione medica VR di Surgical Theater per pianificare operazioni chirurgiche, informare i pazienti e formare i chirurghi.   2.…

Leggi
Una ragazzina che indossa un visore per la realtà virtuale e che usa dei controller. VR General 

La realtà virtuale per l’educazione sanitaria dei giovani

La realtà virtuale (VR) può essere un ottimo strumento per educare i giovani in diversi ambiti. Uno di questi è l’educazione sanitaria. Il Center for Health & Learning della Yale University ha creato Play4REAL, un laboratorio per sviluppare e testare giochi in VR per l’educazione alla salute dei giovani. “La nostra missione è creare esperienze comprovate di apprendimento e di cambiamento di comportamento attraverso l’uso della realtà virtuale e aumentata (VR/AR).” Il laboratorio punta sulla prevenzione dei rischi e sulla promozione di una vita sana per i giovani adottando metodi…

Leggi
Una donna indossa gli occhiali a realtà aumentata OxSight AR General 

OxSight: la realtà aumentata per aiutare i non vedenti

La startup OxSight sta sviluppando degli occhiali con realtà aumentata (AR) per aiutare i non vedenti e chi ha problemi di vista. La tecnologia sarà in grado di far ripristinare un certo livello di visione del mondo fisico. “Anche se qualcuno sta perdendo la vista, ha ancora un buon cervello che sta provando a capire e a raccogliere indizi dagli oggetti, se riceve abbastanza input“, ha dichiarato Stephen Hicks, ricercatore presso la Oxford University e fondatore della startup. Missione impossibile? No. Bisogna considerare la vista come il risultato di un…

Leggi
Il braccio virtuale di REINVENT VR General 

La realtà virtuale in aiuto a chi ha avuto un ictus?

Studi in corso Può la realtà virtuale (VR) essere d’aiuto per coloro che sono sopravvissuti a un ictus? Può questa tecnologia aiutare loro a recuperare le funzioni motorie? Sook-Lei Liew, professoressa assistente presso l’University of Southern California, vuole trovare le risposte a queste domande. L’idea è quella di usare un avatar virtuale che possa supportare la plasticità del cervello e la sua capacità di recupero. Liew, che è anche direttrice del Neural Plasticity and Neurorehabilitation Laboratory, ha dichiarato a CNET: “È come ingannare il cervello attraverso un input visivo. Ci…

Leggi
Gli occhiali Vizor indossati da un chirurgo AR General 

Vizor: realtà aumentata per la chirurgia alla spina dorsale

Una startup israeliana chiamata Augmedics sta lavorando a degli occhiali per la realtà aumentata (AR) che aiutino i chirurghi negli interventi alla spina dorsale. Esistono già tecnologie che offrono supporto in questi tipo di intervento. I monitor mostrano immagini dettagliate dell’area di intervento grazie a delle videocamere medicali. Dei robot possono persino essere guidati per eseguire operazioni di precisione. Ma il dispositivo di Augmedics, chiamato Vizor, offre altri vantaggi. I Vizor sono degli occhiali trasparenti per la realtà aumentata che possono proiettare in 3D l’immagine della spina dorsale del paziente.…

Leggi
L'occhio verde di una donna VR General 

La realtà virtuale per il trattamento dell’occhio pigro

D’ora in avanti il trattamento dell’occhio pigro potrebbe essere un po’ più divertente per i pazienti. Alla clinica UVEA (Slovacchia) i medici stanno sperimentando una nuova tecnica che prevede l’uso della realtà virtuale (VR). L’occhio pigro, o ambliopia, di solito si verifica nei pazienti con ipermetropia quando il cervello smette di elaborare i dati provenienti dall’occhio colpito e si affida solo all’occhio sano. Si tratta di una patologia che si cura facilmente nei bambini, mentre negli adulti è più complicato. Il trattamento tradizionale consiste in esercizi di coordinazione occhio-mano. Il…

Leggi
Tim Bartow prova il volo in realtà virtuale affiancato dalla madre VR General 

Spiccare il volo da una sedia a rotelle grazie alla VR

Tim Bartow, 29 anni, è costretto su una sedia a rotelle a causa della sindrome di Lesch-Nyhan. Questa malattia gli ha provocato una paralisi cerebrale e non gli permette di stare seduto o in piedi in modo indipendente. Tim non è mai stato in grado di camminare in vita sua. Ma grazie alla realtà virtuale (VR) è riuscito a spiccare il volo. La società Blue Chalk Media gli ha procurato un visore per smartphone e ha registrato la prima esperienza di Tim con la VR. La madre di Tim, Liz…

Leggi
Una donna anziana che indossa un visore per la realtà virtuale (Oculus Rift) VR General 

La VR per combattere l’isolamento sociale negli anziani

I ricercatori del Microsoft Centre for Social Natural User Interfaces presso la Melbourne University stanno conducendo uno studio che durerà 3 anni sul miglioramento della connessione sociale e del senso di appartenenza nelle persone anziane. Il dottor Steven Baker, ricercatore alla Melbourne University, ha dichiarato che l’isolamento sociale negli australiani più anziani è aumentato a causa delle famiglie disperse geograficamente e dei problemi di mobilità dovuti all’invecchiamento. Secondo Baker, le nuove tecnologie potrebbero supportare la ricerca di soluzioni efficaci: “Siamo principalmente interessati nel fornire opportunità per creare interazioni sociali significative…

Leggi
Tasselli di lettere sovrapposti e sfocati VR General 

La realtà virtuale per trattare la balbuzie

Gareth Walkom, 24 anni, è uno studente di Medical Product Design presso la Nottingham Trent University affetto da balbuzie da quando aveva 6 anni. Conosce molto bene, quindi, l’impatto che questo disturbo linguistico può avere sulla vita di una persona. Per questo ha deciso di creare un software per la realtà virtuale (VR) progettato per offrire supporto alle persone con balbuzie. Il software fornisce una terapia di esposizione che proietta il balbuziente in diversi scenari e lo sfida a confrontarsi con le ansie sociali. Secondo Walkom, l’esposizione ripetuta a tali…

Leggi