YouTube 3DVR General 

I video 3D a 360° sono la nuova frontiera dell’intrattenimento?

I video a 360° si stanno diffondendo con una rapidità incredibile e sembrano essere diventati la grande frontiera dell’intrattenimento online. YouTube, la principale piattaforma di video-sharing al mondo, è già pronta per i formati VR, in grado di coinvolgere pienamente gli utenti attraverso l’utilizzo di uno specifico visore a realtà virtuale come i Cardboard. La società ha infatti annunciato la possibilità di uploadare video in 3D stereoscopico. In precedenza, la piattaforma era in grado di supportare soltanto i video 3D monoscopici. Qual è la differenza? La principale differenza consiste nell’effettuare la ripresa da un punto di vista  (monoscopia) e due punti di vista (stereoscopia).

YouTube ha inoltre annunciato che i propri video (anche quelli 2D) saranno visualizzabili tramite il visore Cardboard. Ciò significa che l’utente aprirà l’app di YouTube e con il visore potrà vedere qualsiasi video. Nel caso di quelli 2D, però, l’utente potrà vederli come se si trovasse in un cinema o teatro virtuale, con lo schermo proiettante il video di fronte.

YouTube VR mode

Ritornando ai video a 360°, sono visibili anche senza l’utilizzo del visore. Basterà infatti muovere lo smartphone per avere uno scenario completo della realtà del video. Chiaramente, in termini di immersività non è la stessa cosa rispetto all’utilizzo di uno specifico visore. Da desktop, invece, la navigazione all’interno dei video sarà possibile tramite lo spostamento del cursore.

Al momento la piena compatibilità è garantita con il browser web Chrome e con i dispositivi Android, ma è soltanto una questione di tempo per l’ottimizzazione di altri dispositivi come gli iPhone e gli iPad. Ma come è possibile registrare da soli questo genere di video così interessanti? Sarà necessario dotarsi dell’apposita attrezzatura.

Infatti, occorrerà dotarsi di una camera in grado di registrare a 360°. Il vero limite di questo genere di attrezzature è il prezzo, spesso assai dispendioso. Ma sono nati degli interessanti progetti che mirano a creare strumenti adeguati, dal design accattivante e con un prezzo accessibile. Qualche esempio? Diverse settimane fa abbiamo parlato della rivoluzionaria 360Fly. Approfondite l’argomento, perchè si tratta di un oggetto che potrebbe davvero democratizzare la capacità produttiva di questo genere di video.

Ma ci sono tanti altri strumenti che servono a questo scopo, come la Giroptic 360Cam e la Kodak SP360. Quest’ultimo prodotto è disponibile anche su Amazon.it. Approfittate del black friday!

Vincenzo Rusciano
Seguimi

Vincenzo Rusciano

Co-Founder at Immersive Tech
Digital Strategist and tech lover.
Vincenzo Rusciano
Seguimi

Latest posts by Vincenzo Rusciano (see all)

Related posts

2 Thoughts to “I video 3D a 360° sono la nuova frontiera dell’intrattenimento?”

  1. Quindi sono visibili anche con dispositivi Windows Phone? o meglio Windows 10?

Leave a Comment