La realtà mista per controllare robot AR General 

La realtà mista per controllare i robot

Interazione uomo-macchina attraverso la realtà mista I robot sono programmati per compiere azioni specifiche. Con il machine learning, o apprendimento automatico, ora i robot riescono a reagire in modo più flessibile agli stimoli ambientali. Ci sono robot che interagiscono con le persone attraverso il riconoscimento vocale o la realtà virtuale (VR). Ma fino ad ora nessuno aveva pensato alla realtà aumentata (AR) e alla realtà mista (MR) come canale di comunicazione. È possibile controllare un robot semplicemente attraverso un’app di AR/MR? Vikram Kapila, professore presso la Tandon School of Engineering…

Read More
Una donna e un uomo interagiscono con un ologramma AR General 

La realtà mista avrà un futuro?

La tecnologia di realtà mista o mixed reality (MR) sarà un’innovazione passeggera o farà davvero la differenza nelle nostre vite? Vediamo cosa ne pensano alcuni esperti a riguardo. Alice Bonasio, per Fast Company, ha chiesto il parere di Alex Kipman (inventore del Kinect e di HoloLens), Joerg Tewes (CEO di Avegant) e di Gregory Welch, scienziato informatico presso l’University of Central Florida.   Alex Kipman sul futuro della MR Questa volta Alex Kipman non ha parlato di hardware. Si è concentrato invece sulla relazione tra gli umani e le macchine…

Read More
Il logo di Magic Leap AR General 

Che fine ha fatto Magic Leap?

Cosa stai facendo, Magic Leap? Non riceviamo notizie da Magic Leap da un bel po’ di tempo. L’azienda fu chiara a riguardo: non avrebbero svelato molto del progetto. Le ultime novità ebbero a che fare con la foto di quello che sembrava un prototipo del dispositivo per la realtà mista. Un prototipo dall’hardware approssimativo e che deludeva le aspettative. Ma poi arrivarono i chiarimenti del CEO di Magic Leap, Rony Abovitz. Si trattava solo di un dispositivo per raccogliere dati sullo spazio circostante. Da allora sono passati diversi mesi senza…

Read More
Holograms from Syria AR General 

“Holograms from Syria”: ologrammi che rivelano l’orrore della guerra

“Holograms from Syria” è un progetto di realtà aumentata/mista che illustra la terribile esperienza della guerra civile in Siria. L’autore del progetto è il pakistano Asad J. Malik, 21 anni, designer di applicazioni in realtà aumentata interessato anche all’intelligenza artificiale (IA) e alla nanotecnologia. Lo scopo del progetto “Holograms from Syria” è mostrare gli orrori della guerra civile in Siria al pubblico occidentale. Malik ha deciso di farlo attraverso un preciso messaggio politico. Il giovane designer si è sorpreso di come il popolo americano abbia perso sensibilità nonostante gli USA…

Read More
Magic Bench AR General 

“Magic Bench”: Disney pensa ad AR ed MR senza visori

Disney Research ha creato la prima esperienza di realtà aumentata e realtà mista dove non è necessario l’uso di occhiali o visori. E questa esperienza può essere fatta anche insieme a più persone. Si tratta della Magic Bench, una “panchina magica”. Ci si siede su questa panchina e si interagisce con simpatici personaggi animati riprodotti su un grande schermo. Un elefantino può passarti una sfera scintillante, una giraffa ti ripara dalla pioggia con un ombrello e una rana ti chiede di non invadere il suo spazio personale.   Come funziona…

Read More
Sir David Attenborough che tiene un Oculus Rift AR General VR General 

Sky trasformerà Sir David Attenborough in un ologramma

Sky sta preparando un’esperienza virtuale interattiva con il Natural History Museum di Londra e con protagonista il noto divulgatore scientifico Sir David Attenborough. O meglio, il suo ologramma. L’esperienza si chiamerà “Hold The World” e vedrà la combinazione tra tecnologia videoludica interattiva e quella dei documentari televisivi. Sir David Attenborough verrà trasformato in un ologramma e guiderà i partecipanti nella manipolazione virtuale di fossili. Ovvero, potremo fare un viaggio virtuale nella storia naturale comodamente da casa. Tali tecnologie ci permetteranno di interagire con gli oggetti, ingrandirli, inclinarli e guardarli più…

Read More
La realtà mista di Magic Leap AR General 

Anche per Magic Leap il futuro è incerto?

Ecco l’hardware di Magic Leap! Ma aspetta… Novità in casa Magic Leap, finalmente. Però non è una novità sensazionale. Nel senso che la startup americana continua a non divulgare informazioni dettagliate sulla tecnologia di realtà mista a cui sta lavorando. Quindi non abbiamo quasi mai assoluta certezza delle storie trapelate di recente. Poco tempo fa, Business Insider ha pubblicato quella che doveva essere la prima foto del misterioso hardware di Magic Leap. Era una notizia eccezionale considerando che la startup, in 7 anni, aveva mostrato solo video registrati dal punto…

Read More
Una ragazza indossa il dispositivo Bridge AR General VR General 

Bridge: dispositivo per la realtà virtuale e mista per iPhone

La società Occipital ha un interessante prodotto tra le mani chiamato Bridge. Si tratta di un dispositivo per la realtà virtuale e realtà mista che funziona con l’iPhone. Prima di passare ai dettagli è utile dare un’occhiata al video descrittivo del prodotto per capire cos’è in grado di fare.   La tecnologia di Bridge Bridge è un dispositivo che spicca rispetto ai suoi rivali perché dotato di tecnologie mediamente superiori. In particolare, Bridge possiede capacità di tracciamento posizionale che altri dispositivi mobile per la VR non possiedono. Tra l’altro, Occipital…

Read More
Kevin Kelly prova uno dei primi prototipi per la realtà virtuale. VR General 

Kevin Kelly: la realtà virtuale di ieri e di domani

Chi meglio di Kevin Kelly poteva offrirci uno quadro generale di ciò che era e ciò che sarà la realtà virtuale? Ben prima di aver fondato Wired nel 1992, Kelly ha riportato e descritto le tecnologie più all’avanguardia come nessuno aveva fatto prima. Scott Dadich, attuale direttore di Wired, lo ha intervistato ponendogli poche ma interessanti domande sul passato e sul futuro della realtà virtuale. Qui di seguito l’intervista. Quando hai incontrato la realtà virtuale per la prima volta? Credo che fosse nel 1989, quando sono andato al laboratorio di…

Read More