Il braccio virtuale di REINVENT VR General 

La realtà virtuale in aiuto a chi ha avuto un ictus?

Studi in corso Può la realtà virtuale (VR) essere d’aiuto per coloro che sono sopravvissuti a un ictus? Può questa tecnologia aiutare loro a recuperare le funzioni motorie? Sook-Lei Liew, professoressa assistente presso l’University of Southern California, vuole trovare le risposte a queste domande. L’idea è quella di usare un avatar virtuale che possa supportare la plasticità del cervello e la sua capacità di recupero. Liew, che è anche direttrice del Neural Plasticity and Neurorehabilitation Laboratory, ha dichiarato a CNET: “È come ingannare il cervello attraverso un input visivo. Ci…

Read More
Gli occhiali Vizor indossati da un chirurgo AR General 

Vizor: realtà aumentata per la chirurgia alla spina dorsale

Una startup israeliana chiamata Augmedics sta lavorando a degli occhiali per la realtà aumentata (AR) che aiutino i chirurghi negli interventi alla spina dorsale. Esistono già tecnologie che offrono supporto in questi tipo di intervento. I monitor mostrano immagini dettagliate dell’area di intervento grazie a delle videocamere medicali. Dei robot possono persino essere guidati per eseguire operazioni di precisione. Ma il dispositivo di Augmedics, chiamato Vizor, offre altri vantaggi. I Vizor sono degli occhiali trasparenti per la realtà aumentata che possono proiettare in 3D l’immagine della spina dorsale del paziente….

Read More
L'occhio verde di una donna VR General 

La realtà virtuale per il trattamento dell’occhio pigro

D’ora in avanti il trattamento dell’occhio pigro potrebbe essere un po’ più divertente per i pazienti. Alla clinica UVEA (Slovacchia) i medici stanno sperimentando una nuova tecnica che prevede l’uso della realtà virtuale (VR). L’occhio pigro, o ambliopia, di solito si verifica nei pazienti con ipermetropia quando il cervello smette di elaborare i dati provenienti dall’occhio colpito e si affida solo all’occhio sano. Si tratta di una patologia che si cura facilmente nei bambini, mentre negli adulti è più complicato. Il trattamento tradizionale consiste in esercizi di coordinazione occhio-mano. Il…

Read More
Tim Bartow prova il volo in realtà virtuale affiancato dalla madre VR General 

Spiccare il volo da una sedia a rotelle grazie alla VR

Tim Bartow, 29 anni, è costretto su una sedia a rotelle a causa della sindrome di Lesch-Nyhan. Questa malattia gli ha provocato una paralisi cerebrale e non gli permette di stare seduto o in piedi in modo indipendente. Tim non è mai stato in grado di camminare in vita sua. Ma grazie alla realtà virtuale (VR) è riuscito a spiccare il volo. La società Blue Chalk Media gli ha procurato un visore per smartphone e ha registrato la prima esperienza di Tim con la VR. La madre di Tim, Liz…

Read More
Una donna anziana che indossa un visore per la realtà virtuale (Oculus Rift) VR General 

La VR per combattere l’isolamento sociale negli anziani

I ricercatori del Microsoft Centre for Social Natural User Interfaces presso la Melbourne University stanno conducendo uno studio che durerà 3 anni sul miglioramento della connessione sociale e del senso di appartenenza nelle persone anziane. Il dottor Steven Baker, ricercatore alla Melbourne University, ha dichiarato che l’isolamento sociale negli australiani più anziani è aumentato a causa delle famiglie disperse geograficamente e dei problemi di mobilità dovuti all’invecchiamento. Secondo Baker, le nuove tecnologie potrebbero supportare la ricerca di soluzioni efficaci: “Siamo principalmente interessati nel fornire opportunità per creare interazioni sociali significative…

Read More
Tasselli di lettere sovrapposti e sfocati VR General 

La realtà virtuale per trattare la balbuzie

Gareth Walkom, 24 anni, è uno studente di Medical Product Design presso la Nottingham Trent University affetto da balbuzie da quando aveva 6 anni. Conosce molto bene, quindi, l’impatto che questo disturbo linguistico può avere sulla vita di una persona. Per questo ha deciso di creare un software per la realtà virtuale (VR) progettato per offrire supporto alle persone con balbuzie. Il software fornisce una terapia di esposizione che proietta il balbuziente in diversi scenari e lo sfida a confrontarsi con le ansie sociali. Secondo Walkom, l’esposizione ripetuta a tali…

Read More
La realtà virtuale per trattare fobie e il disturbo post traumatico da stress VR General 

La realtà virtuale per trattare le fobie e il DPTS

Un altro studio conferma le potenzialità della terapia basata sulla realtà virtuale. È stato pubblicato sull’Harvard Review Psychiatry e mostra come la realtà virtuale sia efficace come parte del trattamento di fobie, disturbo post traumatico da stress (DPTS) e altri disturbi mentali. Il trattamento, denominato “VR-based exposure therapy” (VRE), si è rivelato efficace contro il disturbo di panico, la schizofrenia, il dolore acuto e cronico, le dipendenze (come quella dal fumo), la sociofobia, la claustrofobia, l’agorafobia e il disturbo ossessivo-compulsivo. L’autrice dello studio Jessica L. Maples-Keller, dell’Università della Georgia, ha…

Read More
Realtà virtuale per trattare le vertigini VR General 

La realtà virtuale per trattare le vertigini

La realtà virtuale potrebbe essere usata per diagnosticare e trattare le vertigini visive. Lo suggerisce una ricerca condotta da alcuni psicologi della Cardiff University. Il termine “vertigini” viene spesso adottato in modo incorretto per descrivere la paura di grandi altezze: quella è l’acrofobia. Le vertigini, invece, sono una distorsione della percezione sensoriale che comporta la perdita di equilibrio. Nausea, mal di testa, problemi alla vista e vomito sono alcune delle manifestazioni associate. Gli psicologi della Cardiff University sostengono che il loro approccio con la realtà virtuale per trattare le vertigini…

Read More
Il metodo phantom motor execution con la realtà aumentata AR General 

L’AR come terapia per la sindrome dell’arto fantasma

Il dottor Max Ortiz della Chalmers University of Technology (Svezia) ha sviluppato un trattamento per il dolore causato dalla sindrome dell’arto fantasma che è basato sul machine learning e sulla realtà aumentata. Questo approccio è stato testato su più di una dozzina di pazienti che non hanno ricevuto benefici con i metodi attualmente disponibili. Lo studio, pubblicato su “The Lancet“, dimostra che il trattamento ha ridotto il dolore approssimativamente del 50%.   Il trattamento Il trattamento ideato da Max Ortiz Catalan è stato testato su 14 pazienti con sindrome dell’arto…

Read More
La cella di isolamento nell'esperienza in realtà virtuale di 6x9 VR General 

6×9: esperienza in realtà virtuale di una cella di isolamento

6×9 è la prima esperienza di realtà virtuale offerta dal giornale britannico “The Guardian”. Sei in una cella di isolamento. C’è un materasso sottile, un lavandino, un gabinetto e una porta di metallo con una fessura dove far passare il cibo. Una voce ti dice: “Benvenuto nella tua cella. Sarai qui per 23 ore al giorno.” Le voci in tutto sono 7. Sono voci che raccontano la loro esperienza in una cella di isolamento. Un prigioniero descrive le sue allucinazioni, di come vedeva apparire sua madre. Un altro racconta di…

Read More